Umbria, bufera sull’assessore Coletto (Lega): condannato per razzismo per un volantino contro i rom

By Annalisa Cangemi
È scontro nella nuova giunta di Donatella Tesei in Umbria: l’assessore alla Sanità Luca Coletto (Lega), è stato condannato per “propaganda di idee fondate sulla superiorità o sull’odio razziale o etnico”, per fatti avvenuti nel 2001 in Veneto. Il Pd attacca: “Avere in Giunta una persona che ha subito una condanna è grave, ma una condannata per razzismo è inaccettabile”.
Continua a leggere

Source:: Fanpage