Scampata alla strage della scuola di Parkland si uccide a 19 anni: “In colpa per essere viva”

By Antonio Palma
La vita della giovane diciannovenne Sydney Aiello era cambiata per sempre quel giorno in cui l’ex studente Nikolas Cruz entrò armato a scuola e fece una strage uccidendo 17 persone. Tra le vittime anche l’amica intima e coetanea di Sydney che da allora si è sentita e profondamente in colpa per essersi salvata.
Continua a leggere

Source:: Fanpage