Palermo, salva la speleologa bloccata in una grotta: soccorritori al lavoro per 12 ore

By Susanna Picone
È stata riportata in superficie la speleologa di 42 anni rimasta ferita sabato pomeriggio dentro l’Abisso del Vento, a cento metri di profondità, nelle Madonie (Palermo). I soccorritori hanno lavorato tutta la notte in un ambiente angusto con una temperatura inferiore ai 10 gradi e umidità oltre l’80%.
Continua a leggere

Source:: Fanpage