Nardò. Raccolgono angurie sotto il sole cocente per 1,40 euro a quintale: operaio si spezza schiena

By Biagio Chiariello
L’imprenditore di 37 anni dovrà rispondere di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. Cinque gli operai di origine tunisina, sfruttati e costretti a vivere in condizioni degradanti. Uno di loro ha confessato ai carabinieri di Gallipoli di aver subito qualche giorno fa uno strappo muscolare alla schiena.
Continua a leggere

Source:: Fanpage