Il M5S ha espulso il suo candidato sindaco a Cagliari per post contro l’aborto e le unioni gay

By Annalisa Girardi
“Idee medievali che non fanno parte del DNA del Movimento 5 Stelle. Chi le condivide non avrà il nostro simbolo”: così fonti pentastellate hanno spiegato la revoca della certificazione M5S al candidato sindaco di Cagliari. Alessandro Murenu era finito in mezzo alle polemiche nelle scorse ore per aver pubblicato su Facebook dei post contro l’aborto e le unioni omosessuali.
Continua a leggere

Source:: Fanpage