Il cretto di Burri a Gibellina torna scenografia per il teatro in ricordo del Terremoto nel 1968

By Redazione Cultura
Sabato 11 agosto, alle ore 19, Il grande cretto di Gibellina di Alberto Burri ritornerà ad essere scenografia di una creazione teatrale per la prima volta dopo il suo completamento in occasione della chiusura delle Orestiadi 2018, con uno spettacolo inedito e itinerante in ricordo del Terremoto del 1968.
Continua a leggere

Source:: Fanpage