Forlì, Rosita si suicida a 16 anni. In un messaggio vocale accusa i genitori: condannati

By Ida Artiaco
Rosita Raffoni si è uccisa nel 2014 gettandosi dal tetto della scuola che frequentava. In un messaggio vocale aveva lanciato pesanti accuse ai genitori. Da qui l’avvio del procedimento giudiziario a loro carico, con la pm Sara Posa che ha chiesto sei anni per il padre e due anni e sei mesi per la madre per istigazione al suicidio e maltrattamenti.
Continua a leggere

Source:: Fanpage