Fa il bagno in un lago, una ameba mangia cervello lo uccide in poche settimane

By Susanna Picone
Il parassita Naegleria fowleri conosciuto come “ameba mangia cervello” fa un’altra vittima. Nella Carolina del Nord un uomo di cinquantanove anni è morto per una meningoencefalite amebica primaria dopo essere andato a nuotare in un lago. Il parassita entra nel corpo attraverso il naso, può migrare nel cervello lungo il nervo olfattivo e poi inizia a distruggere il tessuto cerebrale.
Continua a leggere

Source:: Fanpage