Eccezione di inadempimento e domanda di risoluzione per inadempimento

By Paolo Giuliano
Cassazione 26.7.2020 n 20322 L’eccezione di inadempimento non comprende la domanda di risoluzione del contratto perché la prima tende a paralizzare l’azione avversaria per ottenerne il rigetto, la seconda è fuori dall’ambito di una semplice difesa e introduce una più ampia pretesa; pertanto, si ha domanda nuova, improponibile in appello, quando si chiede la risoluzione del contratto, se, in primo grado, il convenuto sì era limitato ad eccepire l’inadempimento dell’attore.
Continua a leggere

Source:: Fanpage