Circa il 75% dei pazienti con coronavirus sviluppa sintomi neurologici: così colpisce il cervello

By Andrea Centini
Grazie a un questionario sottoposto a oltre 2.300 medici di tutto il mondo impegnati nella lotta al coronavirus, è emerso che il SARS-CoV-2 scatena sintomi neurologici in circa i 3/4 dei pazienti visitati al pronto soccorso e/o ricoverati. Tra i più comuni il mal di testa e la perdita dell’olfatto, ma si sperimentano anche compromissione della coscienza, ictus ed encefalopatie.
Continua a leggere

Source:: Fanpage