Bimbo prende un bruto voto a scuola: il patrigno gli ustiona la testa con l’acqua bollente

By D. F.
John Terrell, 27 anni e patrigno di un bimbo di appena sette anni, ha costretto il piccolo a fare una doccia bollente come punizione per il suo scarso rendimento scolastico. Il bambino ha riportato serie ustioni al cuoio capelluto, mentre il 27enne è stato denunciato per le violenze inflitte.
Continua a leggere

Source:: Fanpage