Alto Adige, dopo l’abolizione del termine arriva la proposta di un referendum anti-Italia

By Annalisa Girardi
Dopo l’eliminazione del termine Alto Adige, il partito Süd-Tiroler Freiheit, ora chiede un referendum anti-Italia. Myriam Atz Tammerle, esponente del partito, dichiara: “Esiste il diritto alla autodeterminazione dei popoli e i sudtirolesi non hanno mai potuto decidere se essere cittadini italiani o no. Ci hanno venduto all’Italia e fino a oggi non abbiamo potuto decidere se restare o dire a Roma arrivederci e grazie”.
Continua a leggere

Source:: Fanpage